Gimp ripara le beghe di photoshop

Proprio oggi mi trovavo a lavorare con immagini png multilivello ed ho pensato di salvarle con photoshop direttamente in png senza passare dal formato psd.

Il risultato è stato che quendo più tardi ho provato a riaprire le suddette immagini proprio non ci sono riuscito. Photoshop non era in grado di aprire i file che lui stesso aveva salvato.

Per fortuna che c’è Gimp!

In quattro e quattr’otto sono riuscito non solo ad aprire le immagini ma anche a schiacciarle su di un unico livello e poi a salvarle di nuovo. Le nuove immagini, trattate da Gimp erano perfettamente utilizzabili anche con Photshop.

W l’open source!

Nessun commento

Lascia un commento

La tua email non sarà mai resa pubblica.I campi obbligatori sono segnalati con un *